Servizi al cittadino

Contenuti selezionati per:

eventi della vita:

Crescere

OKkio alla salute per la scuola

okkio

"OKkio alla SALUTE" è stato promosso nel 2007 dal Ministero della Salute e dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, coordinata dall'Istituto Superiore di Sanità in collaborazione con le Regioni. Scopo di "OKkio alla SALUTE" è raccogliere nel tempo informazioni su peso corporeo, altezza, alimentazione e attività fisica dei bambini di 6-10 anni e promuovere interventi per migliorare questi aspetti del comportamento così importanti per la salute.  segue

Tutela sal. bambino e adolescente di l.slovena / Slovenska služba - Distretto 2 / 2. Okrožje

La Struttura è istituita per garantire quelle attività, che hanno un'efficacia maggiore in lingua madre e per rispettare le esigenze e le peculiarità della popolazione di lingua slovena, mantenendo l'offerta già presente nei distretti di un servizio fortemente richiesto dalla comunità. La Struttura si occupa della promozione e della tutela della salute dei bambini e degli adolescenti fino ai 18 anni. Garantisce l'accoglienza, la valutazione, la diagnosi, la cura e la riabilitazone a livello ambulatoriale  segue

Tutela salute bambino e adolescente - Distretto 2

La Struttura segue i più piccoli dai primi giorni di vita sino all’adolescenza (18 anni). All'interno della Struttura operano medici pediatri, psicologi, psichiatri, assistenti sanitari, infermieri, fisioterapisti, logopedisti. Ogni professionalità ha delle competenze specifiche ma lavora in un'ottica di équipe per la presa in carico dei minori. A seconda del problema emergente il case manager sarà una diversa figura professionale.  segue

Tutela salute bambino e adolescente - Distretto 4

La Struttura segue i più piccoli dai primi giorni di vita sino all’adolescenza (18 anni). All'interno della Struttura operano medici pediatri, psicologi, psichiatri, assistenti sanitari, infermieri, fisioterapisti, logopedisti. Ogni professionalità ha delle competenze specifiche ma lavora in un'ottica di équipe per la presa in carico dei minori. A seconda del problema emergente il case manager sarà una diversa figura professionale.  segue

Centri Semiresidenziali e Residenziali

La Struttura prende in carico soggetti che richiedono interventi di maggiore intensità e complessità, nonché continuità di supporto nell’arco della giornata, per superare fasi particolari del percorso terapeutico. La Struttura garantisce anche lo svolgimento di programmi alternativi alla detenzione, in accordo con il Ministero della Giustizia. Le attività di tutta la Struttura sono svolte in stretta integrazione con il privato sociale e con alcune associazioni del volontariato, al fine di valorizzare  segue

Distrettuale 1 - Dipendenze da Sostanze Illegali

La Struttura Semplice distrettuale, corrispondente all'ambito del distretti sanitario 1, cura la presa in carico terapeutica ed il lavoro di rete, connessi alla comunità residente nella zona di competenza. Tutte le prestazioni sono gratuite ed è tutelato l'anonimato.  segue

Distrettuale 3 - Dipendenze da Sostanze Illegali

La Struttura Semplice distrettuale, corrispondente all'ambito del distretto sanitario 3, cura la presa in carico terapeutica ed il lavoro di rete, connessi alla comunità residente nella zona di competenza. Tutte le prestazioni sono gratuite ed è tutelato l'anonimato.  segue

Distrettuale 4 - Dipendenze da Sostanze Illegali

La Struttura Semplice distrettuale, corrispondente all'ambito del distretto sanitario 4, cura la presa in carico terapeutica ed il lavoro di rete, connessi alla comunità residente nella zona di competenza. Tutte le prestazioni sono gratuite ed è tutelato l'anonimato.  segue

Dipendenza da sostanze illegali

La Struttura Complessa per la Dipendenza da Sostanze Illegali nasce per dare una risposta alle numerose problematiche legate al consumo di sostanze stupefacenti e nel corso degli anni ha sempre più ampliato il campo di intervento, coordinandosi con tutte le realtà e i servizi pubblici presenti nel territorio provinciale.  segue

Consultorio familiare - Distretto 3

Il consultorio familiare è un luogo aperto a tutti, per parlare, per chiedere e per essere ascoltati. Istituito con la L. 405/1975, Il consultorio famialire è lo strumento per attuare gli interventi previsti dalle normative vigenti a tutela della salute della donna, degli adolescenti, delle coppie, delle relazioni familiari e di coppia, dei nuclei familiari fragili o problematici e della comunità. È un servizio ad accesso diretto, fortemente orientato alla promozione della salute, all'accoglienza  segue

Consultorio Familiare - Distretto 1

Il consultorio familiare è un luogo aperto a tutti, per parlare, per chiedere e per essere ascoltati. Istituito con la L. 405/1975 e s.m.e i. e, nel Friuli Venezia Giulia, con la Legge regionale n. 81/1978 e s.m. e i. Il consultorio familiare è lo strumento per attuare gli interventi previsti dalle normative vigenti a tutela della salute della donna, degli adolescenti, delle coppie, delle relazioni familiari e di coppia, dei nuclei familiari fragili o problematici e della comunità. È un servizio  segue

Tutela salute bambino e adolescente - Distretto 1

La Struttura segue i più piccoli dai primi giorni di vita sino all’adolescenza (18 anni). All'interno della Struttura operano medici pediatri, psicologi, psichiatri, assistenti sanitari, infermieri, fisioterapisti, logopedisti. Ogni professionalità ha delle competenze specifiche ma lavora in un'ottica di équipe per la presa in carico dei minori. A seconda del problema emergente il case manager sarà una diversa figura professionale.  segue

Tutela salute bambino e adolescente - Distretto 3

La Struttura segue i più piccoli dai primi giorni di vita sino all’adolescenza (18 anni). All'interno della Struttura operano medici pediatri, psicologi, psichiatri, assistenti sanitari, infermieri, fisioterapisti, logopedisti. Ogni professionalità ha delle competenze specifiche ma lavora in un'ottica di équipe per la presa in carico dei minori. A seconda del problema emergente il case manager sarà una diversa figura professionale.  segue

Centro interdipartimentale prevenzione e cura tabagismo

fumo

Il Centro fa parte del Dipartimento delle Dipendenze e collabora in modo integrato con il Dipartimento di Prevenzione. Opera con un'équipe propria (medici, psicologi psicoterapeuti, infermieri) e con l'équipe dell'Unità di Epidemiologia. È collaboratore del Progetto del Ministero della salute-CCM "Sostegno alle iniziative di controllo del tabagismo: dalla pianificazione regionale alla pianificazione Aziendale". Lavora costantemente per coordinare ed allargare la rete degli operatori sanitari che  segue

Consultorio Familiare - Distretto 4

Il Consultorio familiare è un luogo aperto a tutti, per parlare, per chiedere e per essere ascoltati. Istituito con la L. 405/1975, il Consultorio familiare è lo strumento per attuare gli interventi previsti dalle normative vigenti a tutela della salute della donna, degli adolescenti, delle coppie, delle relazioni familiari e di coppia, dei nuclei familiari fragili o problematici e della comunità. È un servizio ad accesso diretto, fortemente orientato alla promozione della salute, all’accoglienza  segue